business.jpg
FPSS slide image

Alberto Alesina

outstanding Italian economist at Harvard

Read more...
FPSS slide image

Robert Barro

one of the best 10 macroeconomists in the world

Read more...
FPSS slide image

Jean Paul Fitoussi

brilliant French economist

Read more...
FPSS slide image

Jeremy Rifkin

futurist & environmental scientist

Read more...
FPSS slide image

Allen Sinai

financial markets: forecasts, analysis and monitoring

Read more...
FPSS slide image

Hal Varian

Google Chief Economist

Read more...
FPSS slide image

Robert Wescott

outstanding economist and financial advisor

Read more...
FPSS slide image

Luigi Zingales

outstanding financial economist

Read more...

La Nostra Mission

Introduzione delle migliori prassi internazionali di Management, Economia, Finanza.
Sviluppo di idee innovative, metodologie e strumenti di gestione per aiutare le imprese a sviluppare la propria cultura aziendale.
BEN-SHAHAR, TAL Stampa E-mail

 
Tal Ben-Shahar's Mug ShotDocente di Psicologia presso le Università di Harvard (USA) e di Herzliya (Israele)

Ambiti Principali:

  • Leadership, psicologia positiva, felicità, autostima, etica.
  • Felicità: I segreti per una gioia quotidiana e un continuo appagamento
  • Psicologia positiva per tempi difficili di crisi
  • Guidare con impatto: Strategie di successo
  • Superare il Perfezionismo: permettersi di essere “umani”
  • Psicologia positiva: L'arte della felicità
  • La psicologia del successo: il potere delle convinzioni
 

 
Profilo Professionale: Tal Ben Shahar è scrittore e conferenziere, nonchè paladino della Positive Psycology e docente fra i più seguiti nei corsi tenuti ad Harvard su "Psicologia Positiva" e "La Psicologia della Leadership", con un totale di oltre 1.400 studenti.

Ha conseguito la laurea in Filosofia e Psicologia e il dottorato in Organizational Behaviour ad Harvard.

Tal opera come consulente in tutto il mondo per gli executive delle multinazionali e per le aziende Fortune 500. Gli argomenti di cui tratta includono leadership, educazione, etica, felicità, autostima, capacità di recupero, definizione degli obiettivi e consapevolezza.

È autore del best seller internazionale “La felicità in tasca” che è stato tradotto in 25 lingue.

Tal sostiene che, senza dimenticare i punti deboli, ci si debba in prima battuta concentrare sui punti di forza, sia a livello individuale sia a livello aziendale. Questo in azienda serve a creare le migliori condizioni per far crescere e coltivare i nuovi talenti e farli rendere al meglio in ogni ruolo nell’ambito dell’azienda. Tal utilizza immagini molto efficaci per rendere questo concetto: “il manager deve essere come un giardiniere nel coltivare e crescere i talenti”.

In tempi di crisi come oggi, difficili per tanti settori e dove le prospettive di ripresa non sono immediate, la scelta di focalizzarsi sul ruolo della leadership diventa ancora più importante.