business.jpg
FPSS slide image

Edward De Bono

leading authority on Creative Thinking - Inventor of Lateral Thinking

Read more...
FPSS slide image

Robert S. Kaplan

creator of the Balanced Scorecard

Read more...
FPSS slide image

Phil Kotler

world leading marketing authority

Read more...
FPSS slide image

Michael Spendolini

the inventor of Benchmarking

Read more...
FPSS slide image

Michael Jacobides

strategic & international management expert

Read more...
FPSS slide image

Donald Sull

strategic agility in unpredictable markets

Read more...
FPSS slide image

Isaac Getz

innovation: the value of small ideas

Read more...
FPSS slide image

Roger Hallowell

service management expert

Read more...
FPSS slide image

Raphael Cohen

expert on innovation & entrepreneurship

Read more...
FPSS slide image

Gary Becker

Economics Nobel Laureate 1992

Read more...

La Nostra Mission

Introduzione delle migliori prassi internazionali di Management, Economia, Finanza.
Sviluppo di idee innovative, metodologie e strumenti di gestione per aiutare le imprese a sviluppare la propria cultura aziendale.
LANVIN, BRUNO Stampa E-mail

 
Bruno Lnavin's Mug ShotExecutive Director dell' e-Lab dell'INSEAD, Fontainebleau, Francia
Ex senior executive della World Bank e dell'ONU

Argomenti principali: commercio globale; global information technology; competitività basata sull'IT; internet e social media; innovazione, leadership e competenze nel XXI° secolo (“Digital City - Way of Working and Living”)
 

 
Profilo professionale: Il Dr. Lanvin è executive director dell' e-Lab dell'INSEAD ed è stato senior executive alla World Bank e all'ONU. Il suo lavoro si focalizza su competitività, innovazione, competenze e riforme di governo. Per lungo tempo è stato coinvolto nel World Economic Forum (partecipando in particolare dal 2001 alla creazione e alla produzione annuale del Networked Readiness Index and Global Information Technology Report). Ha avuto ruoli importanti nel lavoro dell'INSEAD sull'innovazione (sviluppo dell'Innovation Readiness Model – IRM -, modifica del Global Innovation Index – GII -, generazione di competenze per l'innovazione, lavori per la Commissione Europea e gli European Business Summits sin dal 2009).

Nel dicembre 2011, è stato nominato nel Board of Directors di IDA Infocomm in Singapore.
Dal 2010 è Commissioner della Broadband Commission.
Nel 2009-2010, ha presieduto il Global Advisory Council on the Future of Government (World Economic Forum), dove ha continuato a lavorare anche nel 2010-2011.
Dal 2003 al 2007, Lanvin ha ricoperto varie posizioni di responsabilità alla Banca Mondiale, tra cui Focal Point per il World Summit on Information Society (WSIS) dal 2003 al 2005 e coordinatore regionale per l'Europa per l'ICT e le e-strategies (2005-2007).
Dal 2001 al 2003, Lanvin è stato Manager of the Information for Development Program (infoDev) della Banca Mondiale, programma di sovvenzioni multi-donatore incentrato sull'estensione a tutti delle opportunità digitali. InfoDev ha finanziato più di 170 progetti in 85 paesi, focalizzati sull'identificazione e sul sostegno di usi innovativi delle IT.
Dal 2000 al 2001, Lanvin è stato Executive Secretary della G-8 DOT Force (Digital Opportunity Task Force).
Dal 2002, è editore del ‘Global Information Technology Report’, che classifica i paesi in base al loro grado di preparazione a beneficiare della global information economy.
Lanvin è entrato alla Banca Mondiale nel settembre del 2000 come senior advisor per l' e-commerce e l'e-government. Fino ad allora era stato Head of Electronic Commerce alla United Nations Conference on Trade and Development (UNCTAD) a Ginevra. Nei vent'anni passati all'ONU, ha occupato varie posizioni di responsabilità tra cui Chief of Cabinet del Direttore Generale dell'ONU a New York, Head of Strategic Planning e in seguito Chief of the SME Trade Competitiveness Unit dell'UNCTAD/SITE.

Lavin parla francese, inglese e spagnolo e ha una conoscenza a livello professionale del portoghese, italiano e russo come anche del mandarino ed è keynote speaker frequente di conferenze e meeting internazionali di alto livello. Inoltre, Lanvin è consigliere di multinazionali e governi su questioni strategiche.

 

 

Profilo accademico:
  • Laurea in Matematica e Fisica (Università di Valenciennes, Francia
 
  • Business (MBA presso HEC, Francia
 
  • Economics (PhD all'Università di Parigi I – Pantheon-Sorbonne, Francia)

 

 

Opere selezionate:
Bruno Lanvin è autore di una vasta gamma di libri e articoli e studi sul commercio internazionale, sviluppo e innovazione nel settore pubblico
 
  • Lanvin, Bruno (1998), “Telecommunications and development: Who will benefit from the GII ?”, ITJ, London
  • Lanvin, Bruno (with Vivek Chaudhry) (2001), ‘How can E-readiness contribute to ‘ globalization cum equity ‘?’, infoDev Working paper, the World Bank
  • Lanvin, Bruno (2001), ‘La Fracture Numerique n’est pas une fatalite’, Les Cahiers du Numerique, Vol 2, No3-4, 2001, Hermes, Paris-Brussels
  • Lanvin, Bruno (2002), Foreword to the Global IT Report 2002 (World Economic Forum, Harvard University), Oxford University Press
  • Lanvin, Bruno (2003), ‘The Role of Governements in ICT : Leaders and Facilitators’ in Dutta, Lanvin and Paua ed. Global IT Report 2003 (INSEAD, World Economic Forum, infoDev), Oxford University Press
  • Kenny, Charles, Lanvin, Bruno and Lewin, Anat (2003), The Access Divide’, in ÍCT and Development - Enabling the Information Society, The World Bank,. December 2003
  • Lanvin, Bruno and Qiang, Christine (2003), ‘Born Global: China and the Information Economy’ in Dutta, Lanvin and Paua ed. Global IT Report 2002-2003 (INSEAD, World Economic Forum, infoDev), Oxford University Press
  • Lanvin, Bruno and Qiang, Christine (2004), ‘Poverty E-readication – ICTs and the MDGs’ in Dutta, Lanvin and Paua ed. Global IT Report 8 2003-2004 (INSEAD, World Economic Forum, infoDev), Oxford University Press
  • Lanvin, Bruno (2005) ‘E-leadership, what we have learned from the champions’, in ‘E-development’, The World Bank
  • Lanvin, Bruno (2005) ‘E-strategies need strong monitoring and evaluation’, in ‘E-development’, The World Bank
  • Lanvin, Bruno (2005) ‘La faille numérique est-elle soluble dans l'argent?, Le Temps (Switzerland), 14 April 2005
  • Lanvin, Bruno, and Lewin, Anat (2007), ‘The Next Frontier of Egovernment’ in Dutta, and Mia ed. Global IT Report 2006-2007 (INSEAD, World Economic Forum), Palgrave, 2007
  • Lanvin, Bruno and Passman, Pamela (2008) ‘”Building E-Skills for the Information Age” in Dutta, and Mia ed. Global IT Report 2006-2007 (INSEAD, World Economic Forum), Palgrave, 2008
  • In 2000, Bruno Lanvin was the team leader and main author of - ‘Building Confidence: Electronic Commerce and Development’ (United Nations, 2000)

    Editore e/o contributor a lavori collettivi tra cui:
  • The World Bank ICT for Development Report 07, 2006
  • E-government Toolkit (infoDev, World Bank, 2003)
  • E-Security Handbook (infoDev, World Bank, 2003)

    Numerose interviste per giornali, radio e TV e apparizioni in più di 200 conferenze internazionali tra cui il World Economic Forum