business.jpg

La Nostra Mission

Introduzione delle migliori prassi internazionali di Management, Economia, Finanza.
Sviluppo di idee innovative, metodologie e strumenti di gestione per aiutare le imprese a sviluppare la propria cultura aziendale.
PORTES, RICHARD Stampa E-mail

 
Richard Portes's Mug ShotProfessore di Economia, London Business School (Londra) e European University Institute (Firenze)
Fondatore e Presidente, Centre for Economic Policy Research (CEPR)


Argomenti Principali: Macroeconomia internazionale, finanza internazionale, regolamentazione macroprudenziale, credit default swaps (CDS) markets, integrazione europea.

Richard Portes è uno dei maggiori esperti in materia di debito sovrano, regolamentazione finanziaria, crisi, e interrelazione delle economie nazionali.
Attualmente il suo lavoro sui derivati si concentra sul ruolo del credit default swap nei terremoti economici che agitano il mondo e ha prodotto argomentazioni convincenti per la loro regolamentazione.

 

 
Profilo professionale: Richard Portes è professore di economia alla London Business School.
Egli è anche il Fondatore e Presidente del Centre for Economic Policy Research (CEPR), primo titolare della cattedra Tommaso Padoa-Schioppa presso l'Istituto Universitario Europeo (Firenze), e Senior Editor e Co-Presidente del Consiglio di Politica Economica.

Dal 1978 al 2011 è stato anche Directeur d'Etudes presso l'Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi.

È membro della Econometric Society e della British Academy, nonché dell'Advisory Scientific Committee presso l'European Systemic Risk Board, del Comitato Direttivo del Gruppo Euro50, e del Gruppo Bellagio sull'economia internazionale.

Il professor Portes è stato Rhodes Scholar e Fellow del Balliol College di Oxford (di cui è ora membro onorario), e ha anche insegnato a Princeton, Harvard, e Birkbeck College (Università di Londra).
È stato Distinguished Global Visiting Professor presso la Haas Business School, Università della California, Berkeley, e Joel Stern Visiting Professor di finanza internazionale presso la Columbia Business School. È stato nominato Commander of the British Empire (CBE) nella Queen’s New Year Honours List 2003. Ha conseguito tre lauree ad honorem.

I suoi attuali interessi di ricerca includono macroeconomia internazionale, finanza internazionale, i mercati obbligazionari europei e l'integrazione europea, la crisi finanziaria mondiale ed europea e la regolamentazione finanziaria.

Ha scritto ampiamente su valute internazionali, stabilità finanziaria, globalizzazione, debito sovrano, questioni monetarie europee, mercati finanziari europei, flussi di capitali internazionali, economie pianificate e di transizione, disequilibrio macroeconomico e integrazione europea.

 

 

Profilo accademico:
  • MA DPhil, Oxford
 
  • B.A., Yale

 

 

Pubblicazioni selezionate: 
  • The Social Value of the Financial Sector: Too Big to Fail or Just Too Big?   co-editor, 2013
  • Macroeconomic Stability and Financial Regulation, co-editor, 2009
  • International Financial Stability, co-author, 2007
  • ‘Macroprudential policy and monetary policy’, in D. Schoenmaker (ed.), Macroprudentialism, CEPR Press, December 2014
  • ‘Capital controls and the resolution of failed cross-border banks: the case of Iceland’, with Fridrik Mar Baldursson, Capital Markets Law Journal, 2014
  • ‘Monetary Policies and Exchange Rates at the Zero Lower Bound’, Journal of Money Credit and Banking 2012
  • ‘Benchmark status in fixed-income asset markets’ (with P Dunne and M Moore), Journal of Business Finance and Accounting 2007
  • ‘Optimal Currency Shares in International Reserves: The Impact of the Euro and the Prospects for the Dollar’, with Elias Papaioannou and Gregorios Siourounis, Journal of the Japanese and International Economies 2006
  • ‘The Determinants of Cross-Border Equity Flows’ (with H. Rey), Journal of International Economics 2005
  • ‘Credit default swaps in Europe’, ‘The Triffin Dilemma and a multipolar reserve system’, ‘The euro zone crisis’, chapters in R. Baldwin and D. Vines, eds., Rethinking global economic governance in light of the crisis: New perspectives on economic policy foundations, 2012
  • ‘Watch the indices! Derivatives and the Eurozone crisis’ (with A.-L. Delatte), Vox EU, 17 April 2014
  • ‘The impact on the financial sector of long-term low nominal-interest rates’ (with V. Acharya and R. Reid), VoxEU, 3 July 2013
  • ‘Nonlinearities in sovereign bond pricing: the role of CDS indices’ (with Anne-Laure Delatte and Julien Fouquau), CEPR Discussion Paper 9898, NBER Working Paper 19985, March 2014
  • ‘Gambling for resurrection in Iceland: the rise and fall of the banks’ (with Fridrik Mar Baldursson), CEPR Discussion paper 9664, September 2013. 110 pp.