business.jpg
FPSS slide image

Edward De Bono

leading authority on Creative Thinking - Inventor of Lateral Thinking

Read more...
FPSS slide image

Robert S. Kaplan

creator of the Balanced Scorecard

Read more...
FPSS slide image

Phil Kotler

world leading marketing authority

Read more...
FPSS slide image

Michael Spendolini

the inventor of Benchmarking

Read more...
FPSS slide image

Michael Jacobides

strategic & international management expert

Read more...
FPSS slide image

Donald Sull

strategic agility in unpredictable markets

Read more...
FPSS slide image

Isaac Getz

innovation: the value of small ideas

Read more...
FPSS slide image

Roger Hallowell

service management expert

Read more...
FPSS slide image

Raphael Cohen

expert on innovation & entrepreneurship

Read more...
FPSS slide image

Gary Becker

Economics Nobel Laureate 1992

Read more...

La Nostra Mission

Introduzione delle migliori prassi internazionali di Management, Economia, Finanza.
Sviluppo di idee innovative, metodologie e strumenti di gestione per aiutare le imprese a sviluppare la propria cultura aziendale.
MIRRLEES, JAMES A. Stampa E-mail

 
James Mirrlees's Mug Shot Premio Nobel per l'Economia 1996
Distinguished Professor-at-Large e Master del Morningside College, The Chinese University di Hong Kong
Fellow del Trinity College, Cambridge, UK

motivazione del premio:

per il suo contributo fondamentale alla teoria economica degli incentivi in condizioni di informazione asimmetrica

 

 
Ambiti principali: finanza pubblica; teoria della tassazione ottimale; economia delleo sviluppo e della crescita; incentivi economici e sociali
 

 
Profilo professionale: il Professor Sir James A. Mirrlees è nato nel 1936 in Scozia.
Ha ottenuto una prima e una seconda laurea in Matematica presso l'Università di Edimburgo e l'Università di Cambridge e il PH.D. in Economia a Cambridge nel 1963. E' stato Edgeworth Professor di Economia e membro del Nuffield College di Oxford dal 1968 al 1995 e dopo il 1995, professore di Economia Politica all'Università di Cambridge.
Dal 2002 è Distinguished Professor-at-Large presso l'Università Cinese di Hong Kong e nel 2009 è diventato Master del Morningside College, con sede all'Università Cinese di Hong Kong.
Sir James è stato Visiting Professor presso MIT, UC Berkeley e Yale.
È stato Presidente della Royal Economic Society dal 1989 al 1992.
È membro della British Academy, della Royal Society di Edimburgo e dell'Econometric Society, nonché membro straniero onorario della US National Academy delle scienze e dell'American Economic Association.
Ha ricevuto il Premio Nobel nel 1996 per i suoi contributi fondamentali alla teoria economica degli incentivi con informazione asimmetrica. Fu nominato cavaliere per i contributi alla scienza economica 1997.
Nel lavoro che gli ha fatto guadagnare il premio Nobel, ha studiato il problema della tassazione ottimale del reddito in una situazione in cui gli individui prendono in considerazione la pianificazione fiscale nel momento in cui scelgono l'impegno professionale e il governo non dispone di informazioni sulla produttività dei singoli cittadini. In tal caso, un tax rate elevato scoraggerà gli individui dal lavorare duro, mentre una bassa pressione fiscale si tradurrà in deficit di bilancio del governo. La teoria illustra come derivare una pianificazione fiscale ottimale, bilanciando efficacia ed equità, tenendo conto delle limitate informazioni sugli individui a disposizione del governo.
Per esempio, Sir James ha provato come, in presenza di determinate condizioni, sia inefficace imporre qualsiasi tassa che colpisca la produzione di reddito: è sempre meglio imporre tasse sul consumo finale e mantenere una produzione efficiente.
L'altro significativo contributo affronta il problema del rischio morale. Ad esempio, l'assicurazione a copertura completa incoraggia le persone a non prendere precauzioni contro il rischio e di conseguenza abbassa i profitti delle società di assicurazione.
La teoria mostra come costruire contratti che prevedano i corretti incentivi laddove i comportamenti non possono essere osservati. Questo lavoro permette inoltre alle aziende di progettare clausole contrattuali che incentivino i loro dipendenti ad agire, per quanto possibile, in conformità con l'obiettivo della società di massimizzazione del profitto.
Il lavoro di Sir James ha gettato le basi per la moderna analisi di complessi problemi di informazione e di incentivazione, che può essere applicata a molte altre situazioni simili.
 

 

Profilo accademico:
  • M.A., University of Edinburgh
 
  • M.A., University of Cambridge
 
  • Ph.D., University of Cambridge

 

 

Principali pubblicazioni:
  • Mirrlees, J.A., 2005, "The theory of optimal taxation", Handbook of Mathematical Economics, in: K. J. Arrow & M.D. Intriligator (ed.), Handbook of Mathematical Economics, edizione 2, volume 3, capitolo 24, pagine 1197-1249 Elsevier
 
  • Peter A. Diamond & James Mirrlees, 1985. "Insurance Aspects of Pensions", NBER Chapters, in: Pensions, Labor, and Individual Choice, pagine 317-356 National Bureau of Economic Research, Inc.
 
  • (IFS), Institute for Fiscal Studies & Mirrlees, James (ed.), 2011. "Tax By Design: The Mirrlees Review", OUP Catalogue, Oxford University Press, numero 9780199553747
 
  • Mirrlees, James A., 2006. "Welfare, Incentives, and Taxation", OUP Catalogue, Oxford University Press, numero 9780199261819