business.jpg
FPSS slide image

Edward De Bono

leading authority on Creative Thinking - Inventor of Lateral Thinking

Read more...
FPSS slide image

Robert S. Kaplan

creator of the Balanced Scorecard

Read more...
FPSS slide image

Phil Kotler

world leading marketing authority

Read more...
FPSS slide image

Michael Spendolini

the inventor of Benchmarking

Read more...
FPSS slide image

Michael Jacobides

strategic & international management expert

Read more...
FPSS slide image

Donald Sull

strategic agility in unpredictable markets

Read more...
FPSS slide image

Isaac Getz

innovation: the value of small ideas

Read more...
FPSS slide image

Roger Hallowell

service management expert

Read more...
FPSS slide image

Raphael Cohen

expert on innovation & entrepreneurship

Read more...
FPSS slide image

Gary Becker

Economics Nobel Laureate 1992

Read more...

La Nostra Mission

Introduzione delle migliori prassi internazionali di Management, Economia, Finanza.
Sviluppo di idee innovative, metodologie e strumenti di gestione per aiutare le imprese a sviluppare la propria cultura aziendale.
SERGIO SPACCAVENTO Stampa E-mail
 


SERGIO SPACCAVENTO

CREATIVO PUBBLICITARIO E AUTORE TV, RADIO E CINEMA

SELEZIONE TOPICS :Pubblicità, Social Network, Creatività, Umorismo, Comunicazione. 

 

 

PROFILO PROFESSONALE:

Sergio Spaccavento è un creativo, autore e docente universitario.
Oggi è il direttore creativo esecutivo di Conversion Agency, l’agenzia che ha fondato con un altro socio nel 2016.
Nella sua carriera ha lavorato in agenzie internazionali e italiane, sia di medie che di grandi dimensioni, come art director e copywriter su tutti i media: dall’ATL al social.
Ha firmato campagne pubblicitarie per i più grossi marchi, BMW, Coca-Cola, Fineco, Ceres e tanti altri.
Ha vinto diversi premi nei principali festival pubblicitari nazionali e internazionali. Nel 2015 ha vinto il Grand Prix dell’ADCI con la strategia social di Ceres.
È anche autore di programmi televisivi (Mai dire Grande Fratello, Mai dire lunedì, All music Show, Ma anche no etc).
E’ stato per 7 anni autore dello ZOO di 105 con cui ha vinto due cuffie d’oro.
Nel 2015 ha vinto gli MTV Awards con la serie TV “MARIO”.
E’ stato soggettista e sceneggiatore dei film “Italiano Medio” e “Omicidio all’italiana” con cui ha ottenuto 3 nomination ai Nastri d’argento.
Sergio insegna a Milano alla NABA (Nuova accademia di belle arti) e comunicazione al Politecnico, fa molte conferenze in Italia e all’estero parlando dei meccanismi della comicità.

SERGIOSPACCAVENTO.IT


Possibili interventi:

 

UMORISMO:

 

Titolo:
Dietro la risata.
Di che parla:
E’ una conferenza che parla della forza dell’umorismo con accenni di psicologia, teoria dell’evoluzione e chimica. 
Verranno raccontate le varie chiavi comiche con esempi pratici in base al perimetro richiesto.
A chi è rivolto:
Può essere rivolto agli studenti universitari come ai professionisti di ogni settore. Si può personalizzare in base alla nazione.
Può essere anche in lingua inglese.
Tempo:
Dai 20 ai 45 minuti, modulabile. Opzionabile la presenza sul palco anche di un comico in chiusura.

Titolo:
Il beep del beep nel beep. Satira e censura.
Di che parla:
Analisi dettagliata della satira dall’antica Grecia ai giorni nostri, passando attraverso Charlie Hebdo, la censura, il black humor e il concetto di libertà di espressione, per scoprire che il “castigare ridendo mores” non funziona come si vorrebbe. 
A chi è rivolto:
Può essere rivolto agli studenti universitari come ai professionisti. 
Tempo:
Dai 20 ai 60 minuti, modulabile. Opzionabile la presenza sul palco anche di SAVERIO RAIMONDO.

PUBBLICITA’ E COMUNICAZIONE
Titolo:
La creatività me la fa il computer di mio cugino.
Di che parla:
Il relatore si concentrerà sullo sviluppo della creatività computazionale, in un percorso che ne ripercorre le tappe evolutive: dalle origini – nella figura pionieristica di Ada Lovelace, a cui è attribuito il primo algoritmo espressamente inteso per essere elaborato da una macchina – fino agli scenari imminenti, caratterizzati da sistemi di deep e machine learning. Tracciando passato, presente e futuro del ruolo creativo, si offrirà una prospettiva in cui si intersecano i temi dell’omnicanalità e delle dinamiche conversazionali.
A chi è rivolto:
Può essere rivolto agli studenti universitari come ai professionisti di vari settori. 
Tempo:
Dai 20 ai 45 minuti, modulabile.
------------
Titolo:
Ahahadv. Meccanismi comici nella comunicazione pubblicitaria.
Di che parla:
E’ una conferenza che parla della forza dell’umorismo come mezzo di comunicazione con accenni di psicologia, teoria dell’evoluzione e chimica. Sono raccontati i vari meccanismi con esempi pratici. 
A chi è rivolto:
Può essere rivolto agli studenti universitari come ai professionisti della comunicazione. Si può personalizzare in base alla nazione.
Può essere anche in lingua inglese.
Tempo:
Dai 45 minuti alle 2 ore e mezzo, modulabile.
------------
Titolo:
Sex Talks.
Di che parla:
Spaccavento discuterà animatamente sull’utilizzo del sesso in comunicazione e in pubblicità. Spiegherà il perché il sesso è 
così importante e scoprirà se è davvero capace di vendere. Approfondirà poi, quali sono i pericoli e le deviazioni. v A chi è rivolto:
Può essere rivolto agli studenti universitari come ai professionisti di vari settori.
Tempo:
Dai 30 ai 45 minuti, modulabile. Opzionabile la presenza sul palco anche di FRANCO TRENTALANCE.
---------------------

Titolo:
Confessioni di un giurato pericoloso.
Di che parla:
La grande esperienza di Spaccavento nelle giurie nazionali e internazionali lo ha portato a identificare i trend in cambiamento portanto le ultime case history vincenti e spiegandone il motivo.
A chi è rivolto:
A universitari, a un pubblico di pubblicitari junior e all’interno di aziende.
Tempo:
Dai 30 minuti a un’ora e mezzo, modulabile.
---------------------

Titolo:
Carpe Advertising, ovvero tanto rumore per nulla.
Di che parla:
La storia dell’instant advertising dal dopo guerra ad oggi. Analisi dei casi più importanti italiani e internazionali con l’esperienza personale della gestione social di Ceres, e del perché adesso non dovremmo più parlarne.
A chi è rivolto:
A universitari, a un pubblico di pubblicitari junior e all’interno di aziende.
Tempo:
Dai 60 minuti alle due ore e mezzo, modulabile.
--------------------- Titolo:
Oggi il viral marketing paga? E viceversa?
Di che parla:
La storia del viral marketing degli ultimi 20 anni, perché funziona, come si dovrebbe fare e come è cambiato oggi.
A chi è rivolto:
Può essere rivolto agli studenti universitari come ai professionisti della comunicazione. 
Tempo:
45-60 minuti modulabile.
---------------------

Titolo:
Le grandi furbate della pubblicità
Di che parla:
Analisi delle idee più furbe e “truffaldine” della comunicazione, dal modo di dire: “Una mela al giorno, toglie il medico di torno”, al Babbo Natale di Coca-Cola, alla campagna OOH di Vegemite della seconda guerra mondiale. Case history mai raccontate che ci insegnano cosa c’è oltre la pubblicità.
A chi è rivolto:
A universitari, a un pubblico di pubblicitari, alle aziende.
--------------------

Tempo:
45-60 minuti modulabile.
Titolo:
La bipolarità di Sergio Spaccavento raccontata con supponenza.
Di che parla:
Si racconta la doppia carriera di Sergio Spaccavento, da cui la sua bipolarità. Pubblicitario e autore televisivo, radiofonico e cinematografico. Con esempi pratici e consigli sul mestiere della creatività.
A chi è rivolto:
A universitari o a un pubblico di pubblicitari junior.
Tempo:
Dai 60 minuti alle due ore e mezzo, modulabile.