business.jpg
FPSS slide image

Alberto Alesina

outstanding Italian economist at Harvard

Read more...
FPSS slide image

Robert Barro

one of the best 10 macroeconomists in the world

Read more...
FPSS slide image

Jean Paul Fitoussi

brilliant French economist

Read more...
FPSS slide image

Jeremy Rifkin

futurist & environmental scientist

Read more...
FPSS slide image

Allen Sinai

financial markets: forecasts, analysis and monitoring

Read more...
FPSS slide image

Hal Varian

Google Chief Economist

Read more...
FPSS slide image

Robert Wescott

outstanding economist and financial advisor

Read more...
FPSS slide image

Luigi Zingales

outstanding financial economist

Read more...

La Nostra Mission

Introduzione delle migliori prassi internazionali di Management, Economia, Finanza.
Sviluppo di idee innovative, metodologie e strumenti di gestione per aiutare le imprese a sviluppare la propria cultura aziendale.
SEN, AMARTYA Stampa E-mail

 
Amartya Sen's Mug Shot Premio Nobel per l'Economia 1998
Professore Thomas W. Lamont e Professore di Economia e di Filosofia,  Harvard University, USA

motivazione del premio:

per il suo contributo all'economia del welfare

 

 
Principali Topics: teoria delle scelte sociali; economia dello sviluppo; etica ed economia; etica degli affari; diritti umani.
 

 
Profilo professionale: Il Professor Sen, di nazionalità indiana, è uno dei massimi esperti al mondo di economia del welfare, nonché una delle voci internazionali più autorevoli impegnata nella lotta a povertà e disuguaglianza. E’ attualmente Chair Adviser della Commission on the Measurement of Economic Performance and Social Progress (Commissione Stiglitz-Sen-Fitoussi).

Ha insegnato Economia alla Jadavpur University di Calcutta, alla Delhi School of Economics, alla Cambridge University e alla London School of Economics. Nel 1977 è stato designato Professore di Economia alla Oxford University e nel 1980 Drummond Professor di Politica Economica sempre ad Oxford. Nel 1987 è diventato, Professore di Economia e Filosofia ad Harvard dove poco dopo è stato designato Lamont University Professor e dal 1998 ha insegnato anche al Center for Population and Development Studies di Harvard e alla Faculty of Arts and Sciences (FAS).
Sen è stato Presidente di numerose associazioni quali: l'Econometric Society nel 1984, l'International Economic Association dal 1986 al 1989, l'Indian Economic Association nel 1989 e l'American Economic Association nel 1994. Nel 1998 ha lasciato l'insegnamento di Economia e Filosofia alla Harvard University per diventare Master del Trinity College, il principale e più famoso college della Cambridge University, che viene nominato dal Primo Ministro e designato dal Monarca britannico. Nel 2003 è ritornato alla Harvard dove è stato onorato con il titolo di Lamont University Professor.
È membro della British Academy dal 1977 e della Econometric Society. È anche membro onorario dell'American Academy of Arts and Sciences e membro dell'American Philosophical Association. Nel corso della sua carriera ha ricevuto più di 60 lauree ad honorem ed è stato insignito di diversi premi, tra i quali, nel 1998, il Premio Nobel per l'Economia poco dopo essere passato da Harvard al Trinity College. La Royal Swedish Academy ha menzionato, in particolare, l'eccellenza del suo lavoro sul welfare e la teoria della scelta sociale.
I suoi libri sono stati tradotti nelle principali lingue e, oltre all'economia e alla teoria della scelta sociale, Sen ha contribuito allo sviluppo della filosofia politica, morale e legale, allo studio delle cause e delle misure preventive contro carestie e disuguaglianze legate a classi e sesso, allo sviluppo economico, alla teoria assiomatica della scelta e a quella decisionale.
Nel corso della sua carriera ha già ricevuto circa 100 lauree Honoris causa dalle più prestigiose università del mondo.

 

 

Profilo accademico:
  • B.A., Presidency College, Calcutta, 1953
 
  • B.A., Trinity College, Cambridge, 1955
 
  • H.A., Trinity College, Cambridge, 1959
 
  • Ph.D., Trinity College, Cambridge, 1959

 

 

Principali pubblicazioni:
  • A. Sen, On Economic Inequality, Oxford University Press, 1997
 
  • A. Sen, On Economic Inequality, (allegato James Foster), Extended Edition, Clarendon Press, Oxford, 1997
 
  • A. Sen, Poverty and Famines: An Essay on Entitlement and Deprivation, Clarendon Press, Oxford 1981; traduzione italiana: Mondadori, 1997
 
  • A. Sen, The Quality of Life, (edito con Martha Nussbaum), Clarendon Press, Oxford, 1993; traduzione italiana: Feltrinelli, 1997
 
  • A. Sen, India: Economic Development and Social Oppurtunity, (con Jean Dreze), Clarendon Press, Oxford, 1995
 
  • A. Sen, Resources. Values and Development, Basil Blackwell, Oxford, 1984; traduzione italiana: Bollati Boringhieri, 1992
 
  • A. Sen, Hunger and Public Action, (con Jean Dreze), Clarendon Press, Oxford, 1989
 
  • A. Sen, On Ethics and Economics, Basil Blackwell, Oxford and New York, 1987; traduzione italiana: Editori Laterza, 1988
 
  • A. Sen, Choice. Welfare and Measurement, Basil Blackwell, Oxford, 1982; traduzione italiana: Il Mulino, 1986
 
  • A. Sen, Employment, Technology and Development, Claredon Press, Oxford, 1975
 
  • A. Sen, Collective Choice and Social Welfare, Holden Day, San Francisco, 1970
 
  • A. Sen, Growth Economics, Penguin Books, Harmondsworth, 1960