SPENCE, MICHAEL A.

 
Michael Spence's Mug Shot Premio Nobel per l'Economia 2001
Professore Emerito di Management, Graduate School of Business, Stanford University, USA
Partner, Oak Hill Capital Partners & Oak Hill Venture Partners, USA

co-motivazione del premio:

per l'analisi dei mercati con informazione asimmetrica

 

 
Principali Topics:

crescita dei mercati emergenti, trends dell'economia globale e questioni politiche, strategia degli investimenti, economia dell'informazione, economia dell'information tecnology.

 

Profilo Professionale:

Michael Spence è stato fino ad oggi il Chairman dell'Independent Commission on Growth and Development (2006-2010) che si è occupata della crescita nelle economie emergenti. E' Professore Emeritus di Management alla Graduate School of Business della Stanford University e Hoover Institution a Stanford. Da settembre 2010 sarà Professore alla Stern School of Business dell'Università di New York. Spence lavora per i board di Genpact e Mercadolibre e di numerose società private. E' membro del board della Stanford Management Company e dell'International Chamber of Commerce Research Foundation. E' Senior Advisor di Oak Hill Investment Management e consulente per PIMCO. E' stato Preside della Stanford Business School dal 1990 al 1999.Come Preside si occupava della supervisione delle finanze, dell'organizzazione e delle politiche di istruzione della Scuola.

 

Dal 1984 al 1990, Spence è stato Preside della Faculty of Arts and Sciences ad Harvard, occupandosi dell'Harvard College, della Graduate School of Arts and Sciences e della Division of Continuing Education.Spence si è laureato in filosofia, summa cum laude, a Princeton ed è stato scelto per una borsa di studio Rhodes.

 

Ha ottenuto un B.S.- M.A. da Oxford in matematica ed ha conseguito il Ph.D. in economia ad Harvard.  Ha insegnato a Stanford come Associate Professor di Economia dal 1973 al 1975.Dal 1975 al 1990, è stato Professore di Economia e Business Administration ad Harvard, mantenendo una cattedra congiunta alla Business School e alla Faculty of Arts and Sciences. Nel l983 è stato nominato Chairman del Dipartimento di Economia e George Gund Professor di Economia e Business Administration. 

 

Spence ha ricevuto il John Kenneth Galbraith Prize per lìeccellenza nell'insegnamento e la medaglia John Bates la medaglia John Bates Clark per "il significativo contributo al pensiero economico e alla conoscenza"La Clark Medal veniva conferita ogni due anni ad un economista di età inferiore ai quaranta anni.

 

 

 

 

 

Profilo accademico:
  • B.A. in Philosophy (summa cum laude), Princeton University, 1966
 
  • B.A.-M.A. in Mathematics, Oxford University, 1968
 
  • Ph.D. in Economics, Harvard University, 1972

 

 

   
  • Growth Strategies and Dynamics, con Mohamed El-Erian, World Economics, Vol.9, No.1, gennaio-marzo 2008
Principali pubblicazioni:
  • Post Crisis Growth in the Development World, Commission on Growth and Development, ottobre 2009
 
  • M. A. Spence, Reconciling Fragmented Economic Policies, Antitrust in the 1980s, Conference Board, New York, 1982
 
  • M. A. Spence, Competition, Entry, and Antitrust Policy, Strategy, Predation, and Antitrust Analysis, Federal Trade Commission, 1981
 
  • M. A. Spence, The Learning Curve and Competition, Bell Journal of Economics, 1981
 
  • M. A. Spence, Industrial Organization in an Open Economy, Harvard University Press, 1980
 
  • M. A. Spence, Advertising and Entry Barriers, Quarterly Journal of Economics, 1980
 
  • M. A. Spence, Investment, Strategy, and Growth in a New Market, Bell Journal of Economics, 1979

 

 

Papers recenti:
  • M. A. Spence, We Are All in It Together, pubblicato per la prima volta il 5 Gennaio 2007 su The Wall Street Journal